Ti trovi in: Home / Sezione Archeologica
Sezione Archeologica La necessità di valorizzare il patrimonio archeologico del territorio biellese che da sempre è stata tra le priorità dell’Amministrazione Comunale della città di Biella e che aveva già avuto un primo riscontro nello storico Museo Civico sito nel palazzo della Biblioteca, si è riaffermata con forza con la decisione, negli anni Novanta, di allestire presso il Chiostro di san Sebastiano un’ampia sezione che attraverso i reperti raccontasse la storia del territorio biellese ed a questo rimandasse con un dialogo costante tra isitituzione museale e luoghi della storia.

Più informazioni

Al primo allestimento dedicato alla Sezione Egizia, ha fatto seguito, nel 2004, l’apertura della Sezione Archeologica con l’esposizione di materiali del nucleo storico del vecchio Museo Civico e che copriva i periodo pre-protostorici, della romanizzazione e si limitava, per l’età romana, al contesto della necropoli di Biella-via Cavour.

 

La necessità di documentare e rendere fruibile al più vasto pubblico il cospicuo complesso di reperti paleontologici di proprietà civica, fondamentali per la ricostruzione della più antica formazione del territorio biellese e di altri importanti complessi archeologici emersi da scavo, anche per l’età medievale, ha visto impegnati, in sinergia, la città di Biella, la Soprintendenza per i Beni Archeologici del Piemonte e del Museo Antichità Egizie e la Regione Piemonte, in un nuovo percorso espositivoinaugurato nel maggio 2011.

Le collezioni permanenti: